La rabbia dei bambini, cosa fare?

Impara a gestire positivamente la tua rabbia e quella dei tuoi figli

Essere genitori è un’esperienza meravigliosa e gratificante, ma anche molto impegnativa.

Ci capita infatti di vivere momenti nei quali dobbiamo per forza gestire una delle emozioni più diffuse.
La rabbia.
Quante volte reagisci alla rabbia di tuo figlio dicendo: “Adesso smetti di urlare e di fare i capricci”?
Quante volte speri di risolvere una situazione rabbiosa con un: “Vai di là finché non ti sei calmato” oppure “Se non la finisci, ti do due sberle”?

Ti comprendo molto bene, dato che queste situazioni le ho vissute spesso anche io in passato. Di fronte alla rabbia dei nostri figli, possiamo sentirci spaventati, infastiditi, impotenti o attaccati.
A quel punto è naturale farci prendere dall’ansia. Che però non è mai una nostra alleata, perché ci spinge a dire e a fare mille cose (sbagliate) pur di cercare una soluzione.

Iscriviti e prenota il tuo posto adesso!

Riceverai in omaggio le linee guida per aiutare tuo figlio ad essere autonomo nello studio.

Il punto centrale però è un altro.
Noi abbiamo un problema con la rabbia.

La rabbia dei nostri bambini, che a volte innesca la nostra, è ancora un’emozione tabù.
La consideriamo uno stato negativo e così tendiamo a negarla e a cercare di reprimerla.

Non sappiamo né come si fa ad accoglierla né come si fa a gestirla positivamente.
Una volta che è repressa, fa male sia a te che al tuo bambino. E può diventare davvero esplosiva.

La buona notizia esiste.
Ed è alla portata di tutti.

La rabbia è come una spia.
Si accende sul tuo cruscotto per dirti che c’è qualcosa di cui prenderti cura.
La tua rabbia o quella del tuo bambino è un’energia per dire “Mamma e Papà, sto male. C’è qualcosa in me che vorrebbe la vostra attenzione”.

Tuo figlio ha bisogno di imparare ad accogliere la sua rabbia per non spaventarsene e conoscere quali atteggiamenti e parole sono adatte ad esprimerla.
Lo può fare grazie a te, per diventare un adulto capace di esprimere tutte le sue emozioni e sviluppare quell’intelligenza emotiva che lo renderà felice nella vita.

Iscriviti e prenota il tuo posto adesso!

Riceverai in omaggio le linee guida per aiutare tuo figlio ad essere autonomo nello studio.

Cosa imparerò in questo corso?

  • Cosa è la rabbia.
  • Cosa si nasconde dietro la rabbia dei bambini.
  • Cosa dire ad un bambino arrabbiato (situazioni pratiche e concrete).
  • Come aiutare il bambino ad esprimere la rabbia senza che faccia del male a sé e agli altri.
  • Come sviluppare l’ascolto che aiuta a spegnere il ‘fuoco’ che ha dentro.
  • La rabbia dei genitori: come disinnescarla prima che diventi esplosiva.
  • Come comunicare quando tu sei arrabbiato.

Perché un corso online?

  • Per distinguerti dai genitori che si lamentano e non agiscono
  • Per ottenere risultati diversi da ciò che hai ottenuto finora
  • Per migliorare la relazione emotiva con i tuoi figli

Quali saranno i miei vantaggi?

  • Per farlo, non devi per forza chiamare una baby sitter
  • Lo puoi seguire comodamente da casa (oppure tramite cellulare, tablet, pc)
  • Ti permette di non rinunciare ai tuoi impegni

Come si svolgerà?

  • È un corso on-line, in diretta con Sylvia che risponderà anche alle tue domande, della durata di 2 ore
  • Dopo esserti iscritt@, riceverai direttamente nella tua casella di posta una mail con il link dove cliccare per partecipare
  • Nella mail ti spiegherò esattamente cosa fare (è molto semplice anche per chi non ha dimestichezza con la tecnologia)
  • Farò una prova con tutti, il giorno prima, in modo che quella sera tutto funzioni al meglio
  • Dovrai essere presente la sera stessa del corso all’orario indicato, cliccando sul link che ti manderò
  • Se vorrai, potrai far arrivare a Sylvia le tue domande prima della serata o scriverle nella chat quella sera. L’ultima mezz’ora sarà dedicato a questo.
  • Se non potrai essere presente al corso, riceverai comunque la registrazione integrale del corso nella tua casella di posta. A quel punto, potrai rivederlo quante volte vorrai.

QUANDO si svolgerà il corso?

Giovedì 27 febbraio dalle 21 alle 23

Una volta prenotato il posto, riceverai tutte le informazioni necessarie alla partecipazione via e-mail.

La rabbia dei bambini: il corsoIl prezzo

37

una tantum
  • Durata di 2 ore
  • Possibilità di invio domande prima della serata
  • Se non potrai essere presente al corso, riceverai comunque la registrazione integrale
  •   Paga una quota e partecipa in coppia col tuo partner.
  •   BONUS: riceverai le linee guida per aiutare tuo figlio ad essere autonomo nello studio.
Iscriviti al corso

Sylvia Colombini: chi sono e cosa faccio

La mia passione per le relazioni interpersonali e per la comunicazione è nata quando sono diventata mamma.
Le mie figlie e la bambina dai capelli rossi che ho avuto in affidamento mi hanno “obbligata” a mettermi in gioco su come mi rapportavo con loro.

Dal percorso personale mi sono poi orientata verso un sentiero professionale che oggi mi permette di essere al fianco di tanti genitori.
Sono Counsellor professionista e Formatrice.
Aiuto i genitori a costruire relazioni armoniose e soddisfacenti all’interno della propria famiglia attraverso strumenti pratici e concreti.

In questo, metto in gioco tutta me stessa: sia le mie competenze professionali multiple che la mia esperienza di mamma.
Vengo definita “portatrice di buone energie”. Forse perché il cuore del mio lavoro è la comunicazione empatica, la capacità di connettermi con gli altri (siano essi figli, partner, colleghi, amici).

Il mio motto costante è “La relazione al centro”.

Dicono di me

I video sono stati registrati a seguito di consulenze e/o corsi, le persone hanno scelto di dare il loro contributo di loro spontanea volontà.